Patrick Bernard
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Atlantis Angelis (Imagine 2002, 1990) ***
Solaris Universalis (Imagine 2003, 1992) ***
Shamanyka (Imagine 2020, 1992) *
Reconciliation (Imagine, 1994) *
Collection (Imagine 2033, 199#) *
Amor Immortalis (Imagine, 1996) **
Mantra Mandala (1997) **
Manuscrits du Silence (1998) *
Atlantis Angelis II (2000) **
Sublime Relaxation (2001) *
Love Divine (2003) *
Links:

I pezzi del cantante canadese Patrick Bernhardt (o Bernard) sono adattamenti elettronici di salmi hindu, cantati in sanscrito ed arrangiati per chitarra, piano e sintetizzatore. Lo stile e` etereo come quello di Enya, benche' ispirato ad altre culture. La lunga Song Of The Universal Light (mezz'ora) su Atlantis Angelis dimostra una grande abilità nell'evocare atmosfere antiche, esotiche e mistiche. Shamanyka estende il repertorio alla musica dei pellerossa, dell'Africa, del sufismo, degli ebrei. Il ritmo si fa sempre più consistente, finché su Reconciliation Bernhardt usa persino un complesso rock per accompagnare i suoi mantra.

Mantra Mandala (1997) returns to his favorite style, the soft/dreamy/exotic blissful ecstasy. Manuscrits du Silence (1998) adds tribal drumming.

(Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

(Copyright © 2003 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
What is unique about this music database