Checkfield
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Water Wind And Stone (American Gramaphone, 1986)***
Distant Thunder (American Gramaphone, 1988)***
Through The Lens (American Gramaphone, 1988)**
A View From The Edge (American Gramaphone, 1989)*
Links:

I Checkfield sono John Archer e Ron Satterfield, che si alternano alle chitarre e alle tastiere elettroniche.

Water Wind And Stone è il manifesto del loro easy listening di classe, corredato di accordi tintinnanti di chitarra e di tenui tappeti di percussioni, nel quale l'elettronica ha più che altro il ruolo di sfondo scenico. L'atmosfera di una meditazione orientale regna su Crystal Water, mentre uno spirito francescano e pastorale permea l'allegro "sinfonico" di The Good Brown Earth. La loro interpretazione della musica classica si ispira alle popolarizzazioni di Mannheim Steamroller. All'estremo opposto dello spettro emotivo la chitarra guida il tema incalzante e melodico di First Flight, e rivela debiti nei confronti della tradizione folk.

In seguito i Checkfield hanno ampliato la formazione e sperimentato con formati più astratti, pervenendo così all'affresco impressionista di Distant Thunder.

Through The Lens vira decisamente verso un jazz-rock da salotto, verso ballate melodiche e cadenzate come Homecoming, Grasslands e la title-track. In realtà i residui di folk (tanto l'acustica e rilassata Back Porch Kauai quanto l'elettronica e incalzante Echoes Of Ancient Battles) e world-music (Avalon) danno luogo a spunti più felici.

A View From The Edge propone anche delle canzoni, ma il canto non sembra armonizzare bene con le loro armonie sintetiche.

Satterfield ha in seguito collaborato con Chip Davis (Mannheim Steamroller).

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
(Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

What is unique about this music database