Kerry Leimer
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Terms of use )

Closed System Potentials (Palace Of Lights, 1980) ***
Land Of Look Behind (Palace Of Lights, 1982)*
Imposed Order (Palace Of Lights, 1983) **
Music For Land And Water (Palace Of Lights, 1984) *
Savant: Stationary Dance/ Sensible Music (Palace Of Lights, 1981) *
Savant: Neo-realist (Palace Of Lights, 1982) *
Links:

Kerry Leimer, grafico pubblicitario viennese cresciuto a Chicago ma stanziatosi a Seattle, iniziò a comporre musica al sintetizzatore nel 1978. Nel 1980 fondò la Palace Of Lights per divulgare la musica che lui e pochi altri andavano producendo.

Nei brevi e austeri aforismi di Closed System Potentials era ancora evidente l'influenza del Brian Eno "ambientale" e il raccordo con l'avanguardia post-minimalista, ma era altresì tangibile la tendenza ad espandere gli orizzonti verso armonie più aperte. Leimer stende i suoi lenti decadimenti tonali, che spesso si sviluppano ad onde (Aerial, The Random In Nature), deformandoli poi con minuscoli eventi sonori (versi di gabbiano e riverberi arcani in Four Pages From An Unfinished Novel, tintinnii di sonagli e accordi di pianoforte in Field Characteristics), fino a lambire effetti onirici (A Little Figure).

In seguito, con opere esotiche ed oniriche come Land Of Look Behind e Imposed Order, ha adottato uno stile ritualistico e panetnico nel quale collassano percussionismi africani, vocalizzi arabi e arrangiamenti giapponesi, nel segno di John Hassell e David Byrne. L'apice commerciale giungerà con il collettivo Savant (di cui fa parte anche Marc Barreca), a partire dalla Stationary Dance del 1981.

Leimer è uno dei trait d'union più evidenti fra l'avanguardia classica e la new age.

A Period of Review (2016) is a compilation.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this music database