Tadamitsu Saito
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Heaven Now And Here (###, 19##) *
To Live/ To Talk (###, 19##) *
Kokouri (###, 19##) *
December 24th (###, 19##) *
The Prayer For Love And Peace (###, 19##) *
The Earth (###, 19##) *
Hibiki (###, 19##) *
The Soul Of The Yayoi (###, 19##) *
Seimesan (###, 19##) *
Love (###, 19##) *
Eight Celestial Nymphs (###, 19##) *
Having Met Light (###, 19##) *
Coming Together (Access Music, 1992) **
A Perfect Match (Access Music, 1993) **
It's About Time (Access Music, 1994) **
Links:

Tadamitsu Saito è un pianista giapponese che esegue musica rilassante per canto, pianoforte ed elettronica in uno stile molto etereo. La musica dei suoi dischi giapponesi si situa al confine fra meditazione zen e guarizione di infermi (Saito è di professione un assistente sociale). Eight Celestial Nymphs e Having Met Light sono le musiche che accompagnano due raccolte di fotografie.

Con Coming Together ha iniziato una carriera americana che lo ha portato subito a un'opera complessa come A Perfect Match (con Darol Anger, Michael Manring, Paul McCandless, Michael Pluznick, Robert Powell e Teja Bell), più influenzato dalla musica classica e dal jazz che dal folk giapponese. Per contrasto il successivo It's About Time (con Bell, Manring, Steve Kindler e Jon Anderson) è invece un disco di pop atmosferico, caldo e rilassante.

Saito è a suo agio nelle suggestioni mistiche di Cascadia (per tintinnii di pianoforte, preghiere struggenti di arpe birmane e coro di "om"), nelle stasi trascendenti di Slumber Time, con il violino proteso verso acuti zen e in sottofondo suoni di sassi strofinati), nel delicato impressionismo di Bamboo Rain. Gli spunti più interessanti sono però forse quelli al pianoforte, ben lontani dagli stereotipi della new age o della world-music, spaziando dall'avanguardia (le figure martellanti di Dance Of The Comet) al jazz (il tema notturno di All My Stars). Fra i collaboratori del disco si contano Paul McCandless, Steve Kindler, Teja Bell, Michael Manring, Jon Anderson.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this music database