Michael Almereyda
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

Michael Almereyda

Nadja (1994) is a black and white, offbeat satire of vampyr movies, that draws from Murnau and Dreyer for its expressionistic setting and acting.

Nadja, always cloaked in black and moving with the agility of a mummy, is the daughter of count Dracula, who has been killed by an aging and lunatic vampire-killer, Van Helsing. Van is arrested for the murder and his nephew Jim, a boxer married to the loving Lucy, has to pay bail. Nadja lives in a Manhattan apartment with her bodyguard Renfield. They visit the morgue and steal the body, that Nadja, tired of that bloody life, intends to burn. Nadja is thrilled (as excited as a vampire can be) of being finally free. She goes out to enjoy life as a normal human being and meets Jim's wife Lucy in a bar. Lucy had a terrible childhood and falls under the spell of the existentialist Nadja. Nadja visits Lucy in her apartment and seduces her. The insecure housewife gives herself to the pleasure of Nadja's strong and cold personality. Jim finds her in pain, bleeding, and a little later Van comes to visit them. Van has learned that the body has disappeared and knows that Dracula had two children. He is now on a mission to kill them before they can strike. In the meantime, Nadja visits Cassandra, her twin brother's nurse, bringing with her the ashes of her father Dracula. Cassandra has been taking care of Edgar, who has been in a coma for a long time. Nadja heals and awakes Edgar, while Van figures out that Lucy has falled under the spell of Dracula. Edgar speaks to Nadja (in Romanian) words of hate, but Nadja pretends with Cassandra that Edgar is feeling better and just wants to leave. Following Lucy, the vampire-killer and Jim find Cassandra, who turns out to be Jim's sister, and they see Lucy making love with Nadja. Both Lucy and Cassandra are devastated by nightmares and run from Jim, haunted by Nadja.
Edgar visits Van and offers help. He knows that his sister is dangerous: she has inherited Dracula's evil persona. The final confrontation occurs in Transylvania, where Nadja has moved with Cassandra. Van explains to Jim that the only way to save Cassandra and Lucy is to destroy Nadja. With Edgar's help, they succeed in planting a stake into Nadja's heart and liberating Cassandra and Lucy. Cassandra marries Edgar.
(Translation by/ Tradotto da Emanuele Carrafa)

Nadja (1994) è una satira in bianco e nero, fuori luogo, dei film sui vampiri, che attinge da Murnau e Dreyer per la scena e l'azione.

Nadja, che è sempre vestita di nero e si muove con l'agilità di una mummia, è la figlia del conte Dracula, che è stato ucciso da un ammazza-vampiri attempato e pazzo, Van Helsing. Van viene arrestato per questo omicidio e suo nipote Jim, un pugile sposato con la dolce Lucy, deve pagare la cauzione. Nadja vive in un appartamento di Manhattan con la sua guardia del corpo Renfield. Entrambi fanno visita al feretro e rubano la salma, che Nadja, stanca di questa vita sanguinosa, intende bruciare. Nadja è elettrizzata (eccitata come può esserlo un vampiro) di essere finalmente libera. Esce per godersi la vita come un comune essere umano ed incontra Lucy, la moglie di Jim, in un bar. Lucy ha avuto un'infanzia terribile e si lascia prendere dalla conversazione dell'esistenzialista Nadja. Nadja fa visita a Lucy nel suo appartamento e la seduce. L'insicura casalinga si concede al piacere della forte e fredda personalità di Nadja. Jim la trova dolorante, sanguinante, e dopo un po' Van viene a far loro visita. Van sa che il corpo del vampiro è scomparso e sa che Dracula ha due figli. Adesso ha il compito di ucciderli prima che questi riescano a colpire. Nel frattempo, Nadja va da Cassandra, l'infermiera del suo fratello gemello, e porta con se le ceneri di suo padre Dracula. Cassandra si sta prendendo cura di Edgar, che è stato in coma per molto tempo. Nadja cura Edgar e riesce a svegliarlo dal coma, mentre Van si rende conto che Lucy è caduta sotto il controllo di Dracula. Edgar parla a Nadja (in rumeno) con astio, ma Nadja fa finta con Cassandra che Edgar si senta meglio e decide subito di andarsene. Seguendo Lucy, l'ammazza-vampiri e Jim trovano Cassandra, che si scopre esssere la sorella di Jim, e scorgono Lucy che fa l'amore con Nadja. Sia Lucy che Cassandra sono assalite da incubi e corrono da Jim, catturato da Nadja. Edgar fa visita a Van e si offre di aiutarlo. Edgar sa che sua sorella è pericolosa: ha ereditato la personalità malvagia di Dracula. Lo scontro finale avviene in Transilvania, dove Nadja è fuggita con Cassandra. Van spiega a Jim che l'unico modo per salvare Cassandra e Lucy è di distruggere Nadja. Con l'aiuto di Edgar, riescono a conficcare un paletto nel cuore di Nadja e a liberare Cassandra e Lucy. Cassandra sposa Edgar.
What is unique about this cinema database