Four Seasons
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

I Four Seasons (nati come Four Lovers nel 1955) furono i cantanti di maggior successo dell'italian-american rock. Gruppo vocale nella tradizione del doo-wop, contavano sul falsetto esasperato di Frankie Valli (Francis Castelluccio), una novita` clamorosa per i tempi. Grazie a quel registro effeminato e ai cori goliardici da novelty, crearono una canzone sentimentale piu` vicina agli umori eccentrici dei teenager (il principale compositore era Bob Gaudio, l'ultimo arrivato). Durante la "British invasion" furono gli unici a contrastare il passo ai Beatles: vendettero qualcosa come 80 milioni di dischi. Sherry (1962), Big Girls Don't Cry (1962) e soprattutto Walk Like A Man (1963) sono semplici ritornelli giocati fra le varie voci del complesso, spesso accompagnati soltanto dal battito di mani. A modo loro rappresentarono una specie di dichiarazione di guerra alle grandi orchestrazioni di Tin Pan Alley. Il "boy-to-girl talk" di Rag Doll (1964) e l'esilarante Let's Hang On (1965) furono gli ultimi successi, prima che il folk-rock li distruggesse, sfruttando quelle loro stesse invenzioni.

I Four Seasons tentarono vanamente di aggregarsi alla rivoluzione psichedelica e progressive con Genuine Imitation Life Gazette (Fontana, december 1968).

Tornarono brevemente in auge nel 1974-75, in particolare con December 1963, che fini` per diventare il loro massimo successo di vendite. Valli canto` anche il tema del film Grease (1978).

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this music database