Blind Lemon Jefferson
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

Forse cieco forse no, "Blind" Lemon Jefferson nacque nel 1897 a Wortham, una cittadina del Texas. A quattordici anni inizio` ad elemosinare cantando agli angoli delle strade. Si conquisto` giovanissimo una reputazione che gli consenti` di diventare un'attrazione nei bordelli e nei negozi di barbiere, che erano i principali mecenati dei musicisti di colore. A vent'anni abbandono' il paese natale per aggregarsi ad un carrozzone di cantanti nomadi, uno dei tanti show che vivevano di esibizioni alle feste e lungo la ferrovia. Nel 1925 venne scoperto da un talent scout di Chicago, e l'anno dopo ottenne finalmente il successo che meritava con Bad Luck Blues (dicembre 1926), Booster Blues e Dry Southern Blues (entrambe a marzo 1926). Altri suoi classici furono Black Snake Moan (novembre 1926), derivato dal Black Snake Blues registrato a maggio dello stesso anno da Victoria Spivey, Matchbox Blues (marzo 1927), Booger Booger (dicembre 1926), that transposed the left-hand piano boogie figures to guitar, See That My Grave's Kept Clean, One Dime Blues (entrambe ottobre 1927), Penitentiary Blues (febbraio 1928), Pneumonia Blues (settembre 1929) e Rabbit Foot Blues (dicembre 1926). Il suo stile altamente drammatico faceva leva su una grande liberta` vocale e strumentale: invece del monotono lamento di tanti suoi colleghi, Jefferson trasformava ogni blues in un'arte di recitazione (sia vocale sia chitarristica). Nonostante la fama gli consentisse di avere auto e autista privati, conservo` il suo carattere rozzo e volgare, ubriacone e donnaiolo. Mori` assiderato in una strada di Chicago nel 1929 (ma anche questo non e` certo).

Il suo repertorio, consegnato a una manciata di 78 giri del 1926-29, affondava le radici un po' in tutti gli stati, e conglobava tanto lo stile urbano quanto lo stile rurale. Jefferson sanci` insomma una fusione storica delle varie tradizioni, una fusione dalla quale sarebbero partiti tutti gli altri bluesman. Il tratto piu` caratteristico della sua arte fu quel canto sinuoso e funereo, che rinunciava alla cadenza ossessiva del Delta e allo schematismo call-and-response per un delicato equilibrismo di sfumature psicologiche, che "recitava" il dramma personale delle sue liriche invece che scandirne lo slogan. I suoi blues erano autobiografici, affondavano nelle radici del suo dolore di nero cieco abbandonato a se stesso (e spesso identificato con quello del carcerato a vita). Le storie raccontate da quei blues, e anche la loro esibita oscenita`, i loro perversi doppi sensi, erano secondarie rispetto al modo in cui venivano raccontate: il suo canto era un flusso di messaggi soffertamente personali, non traducibili in parole. Il tradizionale humour del blues cedeva il posto a una disperata amarezza, a una sorta di lenta, atroce agonia esistenziale. Dietro l' iconografia del nero libertino e alcoolizzato si celava una cupa metafisica della "condanna".

Le sue canzoni: Risin' High Water Blues (maggio 1927), Corinna Blues (aprile 1926), See That My Grave Is Kept Clean (ottobre 1927), Penitentiary Blues (febbraio 1928), Pneumonia Blues (settembre 1929), Shuckin' Sugar Blues (giugno 1926), Broke And Hungry (novembre 1926), Stocking Feet Blues (stessa session), erano un condensato di emozioni represse che quel vigoroso canto e la chitarra, suonata ancora secondo la scala pentatonica dell'Africa e modulata da seconda voce, convogliavano con grande efficacia.

Texas bluesman Blind Lemon Jefferson was the most versatile interpreter, a master of both dramatic recitation and guitar accompaniment who penned Bad Luck Blues (december 1926), Black Snake Moan (november 1926), Matchbox Blues (march 1927) See That My Grave's Kept Clean (october 1927), Booger Booger (december 1926), that transposed the left-hand piano boogie figures to guitar, and Penitentiary Blues (february 1928) but died in 1929 (the year that country blues became a brief fad);
If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database