Curtis Mayfield
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

La scena soul di Chicago fu dominata per vent'anni dalla personalita` di Curtis Mayfield, chitarrista, cantante in falsetto, e compositore. Nel 1956, con il tenore Jerry Butler (entrambi coristi nella stessa chiesa) formo` gli Impressions, gruppo storico che segno` l'avvento di una generazione di musicisti neri nati e cresciuti a Chicago, piuttosto che trapiantati dal Sud. For Your Precious Love (1958) e` uno dei candidati al titolo di primo disco soul. Mayfield, dopo la partenza di Butler, scrisse poi l'esotica e mistica Gypsy Woman (1961), gli hit milionari It's All Right (1963, con battito da rumba) e Keep On Pushin' (1964), e infine, nel periodo delle lotte per i diritti civili, People Get Ready (1965) e We're A Winner (1968), culminando con Choice of Colors (1969). Il suo marchio di fabbrica era il suono della chitarra basso e riverberato.

Mayfield curo` inoltre diverse produzioni e scrisse anche l'hit Um Um Um (1963) per Major Lance. E non a caso approdo`, con l'opera solista Superfly (1972), a un fluente e soffice latin-funk orchestrale.

Con gli Impressions Mayfield aveva rinnovato l'arte dei gruppi vocali neri, rimasta ferma ai Drifters, introducendovi la figura del cantautore e una inusitata complessita` armonica.

Chicago's soul music was dominated by the artistic persona of guitarist, songwriter, arranger and vocalist Curtis Mayfield, whose Impressions created a smooth, majestic, orchestral, jazzy style with carefully crafted vocal and horns arrangements to accompany his allegorical messages: For Your Precious Love (1958), one of the candidates to first soul record, Gypsy Woman (1961), the rumba-like It's All Right (1963) the anthemic Keep On Pushin' (1964) and People Get Ready (1965), the baroque Choice of Colors (1969). As a solo artist, Mayfield pioneered the format of the extended message-oriented psychedelic funk-pop shuffle on his concept albums Curtis (1971) and Roots (1972), and then applied the idea to the danceable soundtrack for the film Superfly (1972).
If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this music database