Tina Turner
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

La Signora del rock, personificazione dell'"honky tonk woman" di Jagger e della "foxy lady" di Hendrix, e` l'invenzione erotico-musicale di Ike Turner, enfant prodige di pianismo blues a Saint Louis, session man per la Chess di Chicago, talent-scout per varie etichette, nonche' chitarrista e compositore a Memphis (Rocket 88, 1951, uno dei brani che inventarono il rock, accreditato al cantante Jackie Brenston e basato su Pete Johnson's Rocket 88 Boogie del 1949).

Tina (Ann Mae Bullock), ex-pudibonda corista gospel del Tennessee, sposata nel 1957 ed esposta come sex symbol della sua "revue", fece la sua fortuna: A Fool In Love (1960), I Idolize You (1961), It's Gonna Work Out Fine (1961), I'm Blue, svelarono al mondo i vagiti sessuali e gli orgasmi vocali di Tina e l'abilita` porno-coreografica di Ike. Il successo pieno venne quando i due cominciarono a registrare brani rock in chiave funky: River Deep Mountain High (1966) di Phil Spector (arrangiata da Jack Nitzsche) e I've Been Loving You Too Long (1969) di Otis Redding. Ma gli abusi di Ike finirono per distruggere Tina, che tento` il suicidio nel 1968.

Con la sua Nutbush City Limits (1973) Tina divenne auto-sufficiente, dapprima imponendosi come centro motore della coppia, poi lanciandosi da sola come superstar della disco-music, infine diventando un mito erotico-canoro senza rivali con un rock midtempo che spesso sfocia nella ballata drammatica (What's Love Got To Do With It e Better Be Good To Me, 1984; We Don't Need Another Hero, 1985; Typical Male, 1986; Private Dancer, 1986; What You Get Is What You See, 1987; Best, 1989).

Nel frattempo venivano alla luce gli sconvolgenti retroscena della sua vita: abbandonata dalla madre in tenera eta`, assistette all'omicidio del padre da parte dell'amante e fu messa incinta da un uomo di passaggio. Con Ike la sua fortuna non fu migliore: il celebre musicista era un sadico che la picchiava, che la costringeva a cantare anche quando era malata, che la condusse sull'orlo della tubercolosi e che, nonostante vivesse sulle sue spalle, la tradiva con ogni sorta di degenerate sessuali. I gemiti e i ruggiti di Tina hanno assunto il carisma dell'esperienza vissuta e del dolore, e lo squallore di quel miserabile passato e` servito ad illuminare l'epico martirio della sua voce.

Ike Turner died in december 2007.

Mississippi's blues pianist Ike Turner wrote and arranged (with his Kings Of Rhythm) Jackie Brenston's Rocket 88 (1951), one of the contenders for the title of first rock'n'roll record, a boogie song that hailed the automobile and featured electric guitar and a wild sax solo, before turning to the vocal skills and sexy looks of his wife Tina in A Fool In Love (1960) and It's Gonna Work Out Fine (1961).
If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database