Associates

(Copyright © 1998 Piero Scaruffi)

Barocchi, enfatici, decadenti e romantici, gli Associates di Billy Mackenzie (testo e canto) e Alan Rankine (musica e strumenti) furono un po' i Simon & Garfunkel del synthpop scozzese. Paper House, Tell Me Easter's On Friday e Party Fears II erano soprattutto dei ritornelli memorabili, che gli arrangiamenti da discoteca rendevano piu` drammatici. The Affectionate Punch (Fiction) del 1980 e Sulk (Sire) del 1982 denunciarono i limiti del duo, che infatti, a partire da Perhaps (WEA) e dalla sua complessa Waiting For The Loveboat, si sposto` progressivamente verso la canzone sintetica da salotto. Dopo Take Me To The Girl Rankine lancio` la sua carriera solista in Belgio. Mackenzie resuscito` la sigla Associates nel 1989 per Wild And Lonely (Charisma), ormai all'insegna dell'house.