Cassandra Complex
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Theomania (1988), 6.5/10
Cyberpunx , 6.5/10
Beyond The Wall Of Sleep , 6/10
Links:

I Cassandra Complex vennero formati a Leeds dal cantante Rodney Orpheus. Esordirono nell'ambito del dark-punk con il singolo Moscow Idaho (1985), ma l'attrazione principale di quel disco era il lungo "psychobilly" di David Venus, condotto a ritmo vertiginoso con dissonanze da incubo come quelle dei Suicide e con un tribalismo in crescendo orgasmico alla Sister Ray dei Velvet Underground Andy Booth alla chitarra e John Marchini al basso costituivano una infernale macchina del ritmo.
Quel sound travolgente e sinistramente futurista cesello` anche Datakill (1986) e Kill Your Children (e il suo retro Something Came Over Me).

Theomania (Play It Again Sam, 1988) e` un'opera schizofrenica. Per un verso e` un disco di atmosfere tenebrose, un viaggio nella psiche schizoide del leader. Orpheus imita la sinistra dizione d'oltretomba di Nick Cave nel blues di Honeytrap (dilaniato anche da poliritmi assordanti) e nel lungo delirio angosciato di One Millionth Happy Customer (contrappuntato da effetti elettronici), brani follemente intensi in cui sembra di respirare l'ultimo spasimo di un suicida, e poi il disco scende di cerimoniale marziale in cerimoniale marziale (il raga Ground) verso inferi sempre piu` esoterici. Il disco approda cosi` alla melodia maestosa di Second Shot, che potrebbe essere un hit dei New Order.
Ma nello stesso disco c'e` un disco diverso, quello tutto condotto su ritmi da capogiro che si apre con la febbricitante God John (il timbro ancor piu` metallico della chitarra, il registro cupo/enfatico del canto, campionamento di orchestra e di coro) e si lancia al galoppo in Oz. E` in questa maniera che il gruppo ottiene i risultati piu` suggestivi: il fantasma di Sister Ray alimenta di nuovo Too Stupid To Sin, con Orpheus che recita macabro, tutti gli strumenti che pestano il ritmo, il caos assoluto delle distorsioni e un'atmosfera da fine del mondo; Defcon 1 chiude il disco con una quadriglia country a perdifiato che ogni tanto si libra in un ritornello epico, da brivido esistenziale, una demenziale "danse macabre" che potrebbe essere il loro testamento spirituale.

Cyberpunx (Play It Again Sam, 1990) e` un concept socio-politico sulle tematiche cyberpunk di William Gibson. Si tratta di un'opera molto piu` sofisticata, dagli arrangiamenti meglio curati, piu` varia e piu` frammentata, che tenta di fondere le due maniere fondamentali del gruppo in un sound al tempo stesso tribale e melodico, infernale e atmosferico.
Se la qualita` rituale della loro operazione trapela ancora da Nice Work, Let's Go To Europe trasforma le loro sarabande a rotta di collo in un grottesco da vaudeville; se il tono enfatico e apocalittico permea ancora Nightfall, a dilagare sono le melodie malinconiche di Jihad Girl e Sleeper; se Into The Heart abbozza ancora il passo incalzante del voodoo, a sigillare il disco e` Ugly, una recitazione spoglia e altamente drammatica. Disco di transizione dalle fogne dei punk alle rovine tecnologiche dei cyberpunk, Cyberpunx ha soprattutto l'effetto di disinnescare la potenza esplosiva del sound dei Cassandra Complex.

Beyond The Wall Of Sleep (Play It Again Sam, 1992), ispirato questa volta al filosofo Gurdjieff, non rinuncia alla veemenza degli esordi (Dr Addler, What Can I Do For You), ma preferisce rifugiarsi nelle ballate toccanti e maestose alla Roxy Music (She Loves Me, Lakeside, Lullaby For The First Baby Born In Outer Space) e persino nel synthpop alla Depeche Mode (Tell Me), riducendo cioe` ai minimi (e piu` commerciali) termini l'inquietante melodismo dei dischi precedenti. E` in fondo la logica conclusione di una parabola che si e` via via allontanata dagli eccessi "elettro-punk" degli esordi e avvicinata alla musica da ballo post- industriale.

I Cassandra Complex si confermano cosi` come i massimi discepoli della danza gotica a ritmo febbrile inventata dai Sisters Of Mercy.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database