Discharge
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

I Discharge, gruppo estremista della corrente Crass, si misero in luce nel 1980 con una serie di anthem anarchici editi su EP (fra cui Fight Back, Decontrol e Why). Il mito esplose con l'album del 1982 Hear Nothing See Nothing Say Nothing (Clay), e in particolare con gli anthem A Hell On Earth e The Final Blood Bath, muri impenetrabili di violenza sonora a ritmo epilettico.

Un anno dopo con l'EP Warning (Clay), e in particolare il brano In Defense Of Our Future, i Discharge viravano decisamente verso l'heavymetal, come confermato dal 45 giri The Price Of Silence (Clay). In seguito il leader Kelvin Morris avrebbe spostato sempre piu` il baricentro del loro sound verso l'hardrock vecchia maniera, ottenendo risultati alterni, ma talvolta spettacolari (come nel 45 giri Ignorance del 1985). Ancora un tributo all'hardrock e` l'album Grave New World (Roadrunner).

I Discharge si riformarono per Massacre Divine (Clay), che propone pero` una pallida copia del sound di allora. New Age e Terror Police sono comunque valide aggiunte al loro catalogo di comizi lapidari. Meno felice invece la reunion successiva, quella di Discharge (Sanctuary, 2002).

Il merito piu` grande dei Discharge rimane quello di aver ispirato il grindcore e lo speedmetal, e di essere stati un faro di onesta` nel marasma di ipocrisia del punk britannico.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this music database