Green River
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Rehab Doll, 7/10
Links:

I Green River (pseudonimo di un celebre "serial killer") si formarono a Seattle nel 1983 per iniziativa del cantante Mark "Arm" McLaughlin, che raccolse i sopravvissuti dei Deranged Diction (gruppo del Montana venuto a spegnersi nella capitale del Nordovest). Il loro sound si basava sulla riscoperta dell'hardrock britannico degli anni '70: il canto enfatico di Arm, il chitarrismo blues di Steve Turner e Stone Gossard, le cadenze da giudizio universale della sezione ritmica di Alex Vincent (batteria) e Jeff Ament (basso).

Facendo seguito al singolo Together They'll Never (Tasque Force), un brano psichedelico con una ritmica molto cadenzata, il primo EP compare (e passa inosservato) nel 1985: Come On Down (Homestead). In realta` quest'opera contiene in embrione tutto cio` che il grunge avra` da dire. I Green River fondano il verbo urlando al vento cupe premonizioni degli inferi nello stile dei Black Sabbath (Come On Down), lanciandosi in lunghe cavalcate ad effetto come i Blue Oyster Cult (Tunnel Of Love), prendendo a prestito il boogie osceno degli Stooges (Corner Of My Eye). L'inno epico e marziale Swallow My Pride, cantato e suonato con i toni perversi del garage-rock, e` anche il manifesto della loro filosofia nichilista, qualunquista e maschilista. Degni eredi di Iggy Pop, in questo richiamo degli istinti selvaggi i Green River immettono tutto il disprezzo della generazione "grunge" per le convenzioni, i valori morali, la politica, le ideologie, i buoni sentimenti, la vita borghese.

Perso Turner (che suonava anche con i Thrown-Ups) nel 1987 il gruppo pubblica Dry As A Bone (SubPop), un EP con cinque (lunghi) brani, fra cui la stordente This Town e il blues "strascicato" di Unwind (che ovviamente esplode in un crescendo satanico).

L'album del 1988, Rehab Doll, e` forse la loro opera migliore, forte di un sound energico, stridente e assordante. Le evoluzioni sincopate e psicotiche di Forever Means, la lenta e solenne tortura della title-track, il residuo hardcore di Porkfist e soprattutto il blues supersonico di Take A Dive sanciscono la nascita di un genere che usa le infrastrutture dell'hardrock ma le estende e irrobustisce con ogni sorta di eccesso sonoro.

Lo scioglimento ufficiale avvenne il giorno di Halloween del 1987. Mentre Gossard e Ament davano vita ai Mother Love Bone, Arm e Steve Turner formarono prima i Thrown-Ups, dei quali uscirono tre EP, e poi i Mudhoney.

La loro fu una fine in un certo senso catartica per il movimento grunge. Dalle loro ceneri ebbe infatti inizio la saga di Seattle. I Green River sono in effetti il gruppo che lancio` il fenomeno della SubPop e del "grunge".

Green River were formed by vocalist Mark Arm, bassist Jeff Ament and guitarists Steve Turner and Stone Gossard. Grunge was basically born with their debut EP, Come On Down (1985). The EP Dry As A Bone (1987) and the only full-length, Rehab Doll (1988), developed their passion for Led Zeppelin, Black Sabbath and Sixties garage-rock. When Green River split, Gossard and Ament formed Mother Love Bone and Pearl Jam, while Arm and Turner formed Mudhoney.
If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database