Nina Hagen
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

Una delle grandi attrazioni internazionali dei primi anni '80 fu Nina Hagen, la cantante di Berlino Est che faceva leva su un misto di look scomposto e aggressivo, teatralita` da diva di discoteca, ampiezza canora da cantante d'opera, rock elettronico e cabaret decadente.

Rivelata nel 1980 da Unbehagen (CBS) e dal suo African Reggae, ottenne i risultati piu` traumatizzanti su Nunsexmonkrock (1982), un tour de force vocale come pochi nella storia del rock. Convertita alle discoteche californiane con Fearless (Columbia, 1983 - Koch, 2007), che contiene New York, e Ekstasy, che contiene 1985 Ekstasy Drive, e sposatasi a un punk adolescente, Hagen vedra` la sua stella sbiadire rapidamente.

L'album omonimo del 1989 (per la Mercury) ha tentato invano di resuscitare la sua carriera in epoca house.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this music database