Scientists
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Surrealists: Just Because You Can't See It
Essence
Sin Factory
Kim Salmon: Hey Believer
Antenna: Installation (Mushroom, 1999), 5/10
Links:

Gli Scientists, una delle formazioni piu` radicali del punk-rock Australiano, vennero formati dal cantante e chitarrista Kim Salmon dopo un paio d'anni di militanza negli Invaders di Boris Sujdovic, uno dei primi gruppi punk Australiani. James Baker suono` la batteria nel singolo Frantic Romantic (DNA, 1979), sull'EP The Last Night (White Rider, 1979), con Pissed On Another Planet, e sull'album The Scientists (Customs, 1979), con Shadows Of The Night, ma poi sarebbe subito fuoriuscito per andare a formare gli Hoodoo Gurus.

Tanto la formazione quanto il sound cambiarono drasticamente fisionomia (dopo il trasferimento a Sydney) per il singolo del 1982 con Happy Hour e Swampland, due incalzanti psychobilly della jungla che citano i Creedence Clearwater Revival.

Le sei canzoni del mini-album Blood Red River (Au-go-go, 1983) annunciavano un nuovo gruppo di discepoli dei Cramps (il lugubre, cadenzato e strascicato blues di When Fate Deals The Mortal Blow) e dei Suicide (il travolgente rituale di Rev Head, con il canto nevrotico e riverberato che procede a scatti).

Il singolo con We Had Love, dalle cadenze angosciate e dagli accenti depravati alla Stooges, quello con When Worlds Collide, e un altro EP, This Heart Doesn't Run On Blood (1984), con la sguaiata e distorta Nitro e Solid Gold Hell, prepararono il terreno per l'ulteriore, efferato progresso del minialbum Atom Bomb Baby (1985): la title-track e` un'epilessi supersonica in stile Suicide e Hell Beach un rock and roll demoniaco.

L'EP Demolition Derby (Soundwork, 1985), dal devastante incubo-thriller a ritmo cingolato di palude di Demolition Derby alla nuova ricaduta di nevrosi Suicide Psychocook Supreme, corona nel 1985 la stagione piu` gloriosamente selvaggia del gruppo. Per quanto suonato e cantato in maniera elementare (i Cramps al confronto sono dei Beethoven), il loro repertorio sa entrare in risonanza con gli istinti piu` bestiali dell'animo umano.

Con il singolo (relativamente) dolce di You Only Live Twice (1985) e il molto meno irruente minialbum Human Jukebox (1987) inizio` la parabola decadente del gruppo, che alla fine cesso` di esistere del tutto. Gli unici album pubblicati dagli Scientists, come You Get What You Deserve (Karbon, 1985) e Weird Love (Big Time, 1986), furono antologie parziali dei loro singoli ed EP.

L'intera carriera degli Scientists verra` riassunto sulle antologie Blood Red River 1982-84 (Citadel, 2000) e The Human Jukebox 1984-86 (Citadel, 2001).

Salmon torno` a galla nel 1988 con i Surrealists e con l'album Hit Me With The Surreal Feel (Black Eye, 1988), senza essere cambiato di molto.

Sui successivi Just Because You Can't See It (Black Eye, 1989) e Essence (Red Eye, 1991) dei Surrealists, Salmon ha poi progressivamente assimilato le sonorita` dei Beasts Of Bourbon nella sua musica, ma smarrendo del tutto la verve dei bei tempi.

Sin Factory (Red Eye, 1993) dei Surrealists lo ha proposto persino nei panni del metallaro magniloquente (In The Underworld) e del divo di discoteca (Non Stop Action Groove), ritrovando soltanto in Gravity il riff titanico degli Scientists. I Surrealists si spensero dopo Surrealists (1994) e You Gotta Let Me Do My Thing (1997).

L'album solista Hey Believer (Red Eye) ha confermato la conversione all'hardrock da classifica.

Kim Salmon ha poi dato vita agli Antenna con Dave Faulkner degli Hoodoo Guru. Installation (Mushroom, 1999) tenta di adeguare il suo rock psichedelico all'electronica e al trip hop.

Record (1999) instead marked the debut of the Business.

Sposando la trance nevrotica della no wave con il primitivismo animalesco del garage-rock, Salmon era diventato per qualche anno uno dei piu` promettenti cultori del "voodoobilly", ma il proseguio della sua carriera ha denunciato un meno geniale emulo di Tom Waits. I dischi del periodo classico lo nominano comunque fra i grandi cultori della distorsione, a prescindere dalle tentazioni commerciali del seguito.

Heading For A Trauma (Au Gogo, 1985) collects the early singles.

Salmon released the acoustic solo album Earnest (2002), formed Darling Downs with Died Pretty's vocalist Ron Peno that debuted with How Can I Forget This Heart of Mine (2005), formed Salmon that debuted with the all-instrumental Rock Formations (2007).

Sedition (2007) is a live album that documents a Scientists reunion.

If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
What is unique about this music database