V-Effect
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

I V-Effect, un trio di basso (Ann Rupel), batteria (Rick Brown) e sassofono (David Zonzinsky) titolare del solo Stop Those Songs (Rift, 1984), era piu` vicino al free-rock inglese, politicamente impegnato e ritmicamente disarticolato, che non alla new wave Americana. Dominatore del sound era Brown, con il suo stile ultra-eclettivo e iper-attivo alla batteria. Brown si uni` a Sue Garner, quando la studentessa d'arte arrivo` a New York dalla natia Atlanta con il suo gruppo Vietnam e i due daranno vita ai Fish & Roses (e Brown formera` poi i Run On).

Dai V-Effect avranno origine i No Safety di Chris Cochrane, uno dei chitarristi piu` creativi in circolazione, con in formazione addirittura Zeena Parkins alle tastiere (autrice in proprio di dischi d'avanguardia), Ann Rupel al basso (che dopo aver lasciato i V-Effect aveva suonato nei Curlew), Doug Seidel alla seconda chitarra (collaboratore di John Zorn) e Tim Spelios alla batteria. L'album Spill (Knitting Factory, 1992) suona in effetti come una versione piu` sofisticata e vigorosa dei V-Effect; il Live At The Knitting Factory accentua invece le inflessioni funk. Cochrane incidera` poi un album di canzoni, Bath (Avant, 1998).

If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
What is unique about this music database