Codeine
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Frigid Stars (1991), 8/10
Barely Real (1993), 6/10
White Birch (1994), 7/10
Links:

Slo-core was sanctified in Chicago by Codeine with Frigid Stars (1991). John Engle's guitar distortion was so dilated to sound like an organ, Chris Brokaw's drumming sounded like bells tolling for a funeral and Stephen Immerwahr's sleepwalking litanies evoked Nick Drake and Tim Buckley. That emotional "black hole" attained nirvana on White Birch (1994), featuring new drummer Doug Scharin: longer songs, deeper trance, slower tempos, as if they were aiming for a song with no title in which the group does not play and does not sing.
If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
Lo "slo-core", il rock al rallentatore, in stato permanente di deliquio, venne inventato dai Codeine, formati a Chicago nel 1989.

Il sound di Frigid Stars (SubPop, 1991) e` una sorta di esagerazione dei climi piu` "spaziali" dell'acidrock, uno stile che discende dal gotico austero delle prime opere degli Swans. Le dissonanze quasi organistiche della chitarra di John Engle, i colpi sordi nel vuoto di Chris Brokaw. I languidi rimbombi del basso di Stephen Immerwahr costruiscono atmosfere iper-depresse per le litanie sonnambule e tristissime dello stesso Immerwahr. Pea, D e Cave-In sono ballate disperate da far invidia a Nick Drake e Tim Buckley, ferite mentali che irradiano dolore. Gravel Bed e Cigarette Machine (per citare due dei brani meno musicali) sono cataloghi di orrori quotidiani alla deriva in un mare di accordi e battiti narcotici, devastazioni psichiche. Laddove il clima da tragedia tocca i vertici lirici, come in New Year's, sembra addirittura di riascoltare le tetre monodie di Nico.
Un tale "black hole" emotivo non puo` avere altro referente che se stesso, indulgere cioe` nella celebrazione della propria disfatta esistenziale; ma Pickup Song e Old Things sono invece capaci di impuntarsi in crescendo epici. Tanto arduo e puro e` il loro programma che Second Chance lambisce il Lied da camera d'avanguardia. Se il piu` ovvio riferimento e` quello dei Galaxie 500, il piglio fatalista, annoiato, nichilista e` quello di una Lydia Lunch ottantenne.

Il singolo Realize, appena piu` melodico e lineare, introduce il mini-album del 1993, Barely Real (SubPop), con Jr, conferma ambizioni al di la` della musica rock con la sonata per pianoforte intitolata W.

Il secondo album, White Birch (SubPop, 1994), con Doug Scharin al posto di Brokaw (passato ai Come), accentua proprio gli elementi piu` originali del loro sound: i brani sono piu` lunghi, i tempi sono ancor piu` rarefatti, gli accordi di chitarra sono ancor piu` essenziali. I sette minuti nell'iniziale Sea dicono forse tutto cio` che i Codeine hanno oggi da dire in quest'arte di minimi eventi soffocati. La differenza principale rispetto all'album precedente (annunciata dal singolo Tom) e` che Immerwahr canta, invece che recitare; e questo fatto basta a rendere piu` accessibile l'operazione, a dispetto delle armonie ancor piu` disgregate. Se a tratti (Loss Leader) sembra di scadere in un countryrock da cocktail lounge, la loro tecnica di "scoppi" improvvisi nel languore piu` letargico riesce a vivacizzare anche i momenti piu` "anemici" del disco (lo strumentale Wird). In qualche brano si avverte anche cio` che in Frigid Stars si intuiva soltanto: il passo marziale di Neil Young, per quanto diluito (Vacancy) o la nenia fatalista di Neil Young, per quanto fiacca (Rumblefish).

Il limite di questa musica "slowcore" e` una canzone senza titolo in cui il gruppo non suona e non canta.

When I See The Sun (Numero Group, 2012) is a three disc anthology including everything they recorded as well as rarities.

Doug Scharin formera` poi i June Of 44, i Rex e gli Him.

What is unique about this music database
Permission is granted to download/print out/redistribute this file provided it is unaltered, including credits.
E` consentito scaricare/stampare/distribuire questo testo ma a patto che venga riportata la copyright