Fluf
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Mangravy, 6/10
Home Improvements, 6/10
Waikiki, 5/10
The Classic Years, 5/10
Links:

Il chitarrista Otis Barthoulameu e il bassista Johnny Donhowe furono personaggi fondamentali del rinascimento punk di San Diego. Prima militarono negli Olivelawn, i cui dischi, Sap (Nemesis, 1990) e Sophomore Jinx (Cargo, 1991), imitavano il grunge di Seattle. Poi assunsero Miles Gillett alla batteria e formarono i Fluf, con cui suonarono un rock chitarristico e melodico figlio del pop-core di compromesso di quegli anni. Il gruppo esordi` con una serie di singoli, fra cui Garbage Truck (Sympathy) e Wastin' Seed (Headhunter).

L'album Mangravy (Cargo, 1993), per quanto mal registrato, mise in luce uno spettro espressivo compresso fra i riff tenebrosi dei Soundgarden (Kim Thaylls Paw) e la melodia frenetica degli Husker Du (Long Beach). Il gruppo si eleva dalla media degli epigoni, comunque, con il verace punk-pop di Degrader e Hecho Del Diablo, e si avvicina al pathos degli REM quando sperimenta con la power-ballad (Hashin' It Out e Barf).

Su Home Improvements (Cargo, 1994), noto anche come Whitey On The Moon, il gruppo riesce a cesellare un altro dei loro irresistibili punkpop, Sticky Bun, accanto alle forsennate RK Wins e Twister.

La produzione del terzo album, Waikiki (MCA, 1997), e` molto piu` professionale. I Fluf sono anche migliorati dal punto di vista tecnico. Le loro sonorita` sono ora vicine al grunge e il cantante sembra un Bob Mould piu` arrabbiato (e verboso). Non convince il grunge confuso di Skip Beat e TV Anthem, e imbarazzano i tentativi pop di Got Everything e Bump ma le cantilene punk di Pushin' Back Days e The Chooser fanno onore al loro passato e mettono in luce un trio compatto e affiatato (Josh Higgins e` subentrato al basso). Sweet Dough trova un precario equilibrio fra queste forme e forse punta a un futuro di successo.

Il coevo The Classic Years (Cargo, 1997) raccoglie semplicemente singoli e rarita` (per esempio 24-7 Years, uno dei loro cavalli di battaglia dal vivo).

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database