Janitor Joe
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Big Metal Birds , 6.5/10
Lucky , 6/10
Links:

I Janitor Joe sono un trio di Minneapolis che suona un rozzo hard-rock da teppista di periferia, pretesto per i proclami sguaiati dei cantanti Joachim Breuer e Kristen Pfaff.

Big Metal Birds (Amphetamine Reptile, 1993) fa leva sul bruciante sound chitarristico, su cateratte di riff che collidono con dissonanze acute, dando luogo ad andamenti sconnessi e altilenanti. Se il trio e` specializzato in Big Metal Birds e African Necklace, ovvero in a una sorta di "super-grunge" rumoroso e granitico oltre misura, al tempo stesso pennella qualche cadenza da danza degli zombie (Voucher) e indulge in ruggenti e volgari rock and roll (Boyfriend e soprattutto Steel Plate), lanciandosi persino in uno swing scellerato alla Ten Years After (Goal Oriented) e concedendosi per qualche numero di powerpo abrasivo e sgraziato (Slur), a dimostrazione di una generale salute tecnica. Joachim Breuer blatera e tritura il suo strumento coadiuvato da una delle sezioni ritmiche piu` assordanti, Kristen Pfaff (basso) e Matt Entsminger (batteria), e nei momenti piu` melodici non fa rimpiangere Paul Westerberg; ma e` Pfaff l'autrice di gran parte del primo repertorio.

Purtroppo e` proprio Pfaff a disertare, sedotta dalle Hole e sostituita da Wayne Davis. La feroce determinazione del primo album non viene meno nel 1994 su Lucky, ma, salvo i tornado di Fragile X e Low Impact Conflict, e l'attacco panzer di Pest, le canzoni non sono altrettanto focalizzate.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
(Copyright © 2003 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
What is unique about this music database