Jonny Lang
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Lie To Me , 5/10
Wander This World , 4/10
Links:

Dopo Kenny Wayne Shepherd, che ha debuttato all'eta` di 18 anni con Ledbetter Heights, e` la volta di un altro giovane prodigio, il sedicenne Jonny Lang, cantate e chitarrista bianco di Minneapolis via il North Dakota, dotato di una voce da soul singer e di un tocco sciolto di chitarra. Quello di Lie To Me (A&M, 1996) e` un rhythm and blues senza pretese, che poggia soprattutto sulle fondamenta del soul di Memphis e talvolta si apre al funk. La title-track e` una cover interpretata con passione quasi gospel. I (pochi) brani originali non sono nulla di speciale. Il suo stile prediletto e` il lento "laid back" che tanto piace al vecchio Eric Clapton. Non stupirebbe vedere presto When I Come To You e Missing Your Love su un album del maestro inglese. L'album semino` lo scompiglio fra i critici, conquistando a Lang il titolo di miglior chitarrista dell'anno e di musicista piu` promettente del momento.

Un solo brano originale (Breakin' Me) fa di Wander This World (A&M, 1998) poco piu` che una raccolta di cover scritte da professionisti dalla canzone come Bruce McCabe (Wander This World) e Kevin Bowe (The Levee).

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database