Lotion
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Full Isaac , 6/10
Nobody's Cool , 7/10
Telephone Album , 5/10
Links:

I Lotion appartengono alla seconda generazione del noise-rock. Formati a New York nel 1991 da Tony Zajkowski (canto), Jim Ferguson (chitarra), Bill Ferguson (basso) e Rob Youngberg (batteria), si misero in luce con due EP omonimi del 1992 e del 1993 su cui pareva di ascoltare un riassunto del rock alternativo dell'epoca, dagli Husker Du ai Replacements, dai Sonic Youth ai Dinosaur Jr. Il primo conteneva due brani destinati a diventare loro classici: Tear, una litania malinconica su un martellante "jingle-jangle" della chitarra, e She Is Weird City, uno shuffle psichedelico alla Stone Roses.

Sull'album Full Isaac (Spinart, 1993) vengono amplificate in particolare le influenze di R.E.M. e Breeders. L'armonia tesa e violenta di Dr Link, con la chitarra impegnata in continue metamorfosi (stecche, impennate brutali, schitarrate metalliche del reggae, accordi quasi raga), costituisce un manuale di come decostruire il grunge. Se in La Boost, con un grande attacco di chitarra, il modello degli R.E.M. e` troppo esplicito, Pajamas e Doc Ellis sono animate da fratture chitarristiche alla Breeders e Around si libra sull'aria barocca di tre violoncelli. Gli arrangiamenti eccentrici ed esotici deformano le litanie di Around e Long, e forse costituiscono la parte piu` originale dell'operazione.

The EP The Agnew Funeral (Spinart, 1995) surrounds the generic folkpop of Switch with two bold noise-rock numbers: Famous Redheads and Treat Me.

Nobody's Cool (Spinart, 1996) fa perno su tre poli, che definiscono in maniera piu` formale le direttrici del gruppo: la vertigine psichedelica di Dear Sir, che apre il disco, la canzone pop Enormous Room e la nenia da cocktail lounge Rock Chic. Le quali vengono fuse audacemente nella lunga ballad e jam di Precious Tiny (dieci minuti).

Telephone Album (Spinart, 1998) non riesce a tenere quel passo, nonostante le melodie di Rich Cop Poor Cop e I Love Me, e un'altra gemma da cocktail lounge, My Name Is Prince.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database