Marble Orchard
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Savage Sleep , 5/10
Agent Invisible , 6/10
Adventures In Mutation, 5/10
Links:

Ron Kleim (canto) e Pete Weinberger (chitarra) suonavano a Eugene (Oregon) nei Surf Trio, titolari dell'EP Surf Trio (Moxie, 1985), dell'album Almost Summer (Voxx, 1986), del mini-album Safari In A Living Graveyard (Moxie, 1987) e di diversi singoli.

Kleim e Weinberger formarono poi i Marble Orchard, che presto pubblicarono il singolo Something Happens (Estrus, 1990) si affiancarono ai Miracle Workers fra gli eroi locali del garage-rock.

Il loro Savage Sleep (Estrus, 1991) e' una perfetta rievocazione di quegli anni gloriosi, partendo da una Please Come Down che scimmiotta Born To Be Wild a una rovente Girl With No Name, passando per il brioso country-rock di Love's Just Begun e l'hardrock vibrante di You're Never Gonna Hold Me. Le cover rubano pero` lo show ai brani originali. Nulla che gli Original Sins non avessero gia' fatto, e fatto infinitamente meglio.

Su singoli e compilation escono Go Now, No Way Home, Munsters Theme, Nova '69, The Rise, It's My Time (Estrus, 1992).

Agent Invisible (September Gurls, 1993), senza Weinberger, cambia marcia, relegando le cover in secondo piano, lasciando l'organo in bella vista su Shadows e Morning Rain e limando le asprezze delle chitarre nei ritornelli di Castles e Angel of The Night.

La vena power-pop del gruppo prende il sopravvento sul terzo Adventures In Mutation (September Gurls, 1995) e trionfa con il singolo Paradise (September Gurls, 1994).

Il Surf Trio dal canto suo e` resuscitato con Shook Outta Shape (1993) e Curse (Pin Up, 1995).

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database
Permission is granted to download/print out/redistribute this file provided it is unaltered, including credits.
E` consentito scaricare/stampare/distribuire questo testo ma a patto che venga riportata la copyright