My Sister's Machine
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Diva , 6/10
Wallflower , 5/10
Links:

I My Sister's Machine nascono a Seattle nel 1989 con Nick Pollock (ex Alice In Chains) al canto e Owen Wright (ex Mistrust) alla chitarra. Il primo album,
Diva (Caroline, 1992) viene subito salutato come uno dei migliori tentativi di rivitalizzare il genere agro-melodico degli Alice In Chains, grazie a composizioni preziose come I Hate You, Hands And Feet e soprattutto Walk All Over You. Il chitarrista si mette in luce con i suoi deliranti wah-wah e il sound e` un decoroso hardrock melodico.

Il successivo Wallflower (Chameleon, 1993) specula sugli stessi parametri, ma a un passo di carica piu` "pesante" e minaccioso (Inside Of Me, Feed). Benche' sconfini spesso in un maestoso popblues alla Steppenwolf (Cracking New Ground e soprattutto 16 Ways To Go), non riesce quasi mai ad uscire dall'anonimato. Steamy Swamp Thang mostra pero` cosa puo` succedere ad incrociare Black Sabbath e Cramps...

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database
Permission is granted to download/print out/redistribute this file provided it is unaltered, including credits.
E` consentito scaricare/stampare/distribuire questo testo ma a patto che venga riportata la copyright