Pitchblende
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions )
Kill Atom Smasher, 7/10
Au Jus, 6/10
Gygax, 6/10
Triptic Of A Pastel Fern: Louder Than A Star Exploding , 6/10
Treiops Treyfid: Reach The Explosion , 5/10
Turing Machine: A New Machine For Living , 6/10
Turing Machine: Zwei (2004), 5/10
Turing Machine: What Is the Meaning of What (2012), 5/10
Links:

One of the most original bands of noise-rock, Pitchblende, fronted by guitarists Justin Chearno and Treiops Treyfid, molded a vehement and jagged attack on Kill Atom Smasher (1993).
If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
Fra i discepoli dei Sonic Youth i Pitchblende di Washington si affermarono rapidamente come i piu` originali e maturi.

Nel 1992 il singolo Sum/ Lacquer Box (Land Speed) e l'EP Weed Slam (Jade Tree), con Redcap, hanno rivelato nei Pitchblende dei chitarristi Justin Chearno (ex bassista degli Unrest) e Treiops Treyfid (membro anche dell'ensemble d'avanguardia Triptic Of A Pastel Fern) uno dei piu` truci ibridi di frenesia hardcore, pesantezze grunge, e fracasso noise-rock.

Le nuove composizioni del 1993, raccolte insieme con i singoli nell'album Kill Atom Smasher (Fistpuppet, 1993), mettono in luce da altre angolature la loro capacita` di estrarre musica dalle sonorita` piu` imprevedibili. Aperture criptiche, contrappunti atonali, cambi di ritmo, accordature da brivido, costituiscono il loro pane quotidiano. Lo sviluppo di una canzone consiste spesso nello stiracchiare riff e melodie fino al limite. Altrettanto scombinati quanto i Polvo, ma molto piu` violenti, i Pitchblende si rivelano soprattutto abili miscelatori di elementi apparentemente incoerenti (il valzer sbilenco di Sawed Off City con una litania alla Dinosaur Jr, i frenetici fraseggi jazzati di Cyclorama con un piglio alla Fall) e, per necessita`, maestri nel costruire atmosfere inquietanti su ritmi farraginosi (il passo di carica di Redcap, il rullo marziale di Wet Twizzler, i tamburi di guerra di Sum).
Con il canto limitato a pochi interventi, e comunque nascosto quasi sempre dietro i filtri, il peso del sound e` tutto sugli strumenti. La loro tecnica di composizione all'incrocio fra Can e Slint trionfa nelle acrobatiche partiture grunge-industriali di Flax e Shepherdess. Le scordature assordanti alla Sonic Youth che sorreggono il crescendo ipnotico di Pilot Light e il solenne maelstrom di Visceral Plane sono soltanto la punta di un iceberg che si prolunga fino agli abissi grunge di Lacquer Box, e che travolge senza pieta` quello scipito strumentale surf in formato da discoteca di Discoskull. Il disco contiene ventidue brani, ma una buona meta` sono soltanto intermezzi microscopici che separano una canzone dall'altra.

Molto piu` musicale, il successivo Au Jus (Fistpuppet, 1994) abbandona gli eccessi atonali degli esordi e recupera gran parte di cio` che aveva messo in discussione della forma canzone. Gli incubi sonori si tramutano in anomalie demenziali come Nine Volt. Le aberrrazioni chitarristiche svaporano in bonarie e garbate dissertazioni stilistiche come Cupcake Jones e X's For I's, che sembrano uscire da una nuova formazione dei King Crimson. I Pitchblende scrivono cosi` la loro prima vera canzone, Human Lie Detector, primo passo forse verso una divulgazione piu` ampia del loro verbo rumorista.

Chearno trasloca a New York, il batterista Patrick Gough in Virginia: Gygax (Cargo, 1995) e` il canto del cigno dei Pitchblende. Benche' proseguano la lenta parabola verso riff, cadenze e melodie, le varie New Decadence e Kevorkian conservano quello stile spigoloso e "sporco", al confine fra Faust, Sonic Youth e Television, che li pone fra i piu` coraggiosi sperimentatori dell'hardcore di Washington. Gli accompagnamenti sembrano jam improvvisate di accordi liberi (alle quali si uniscono anche trombe e sassofoni). Spaventose brutture come Romanesque Buttox (che si protrae per undici minuti) giustificano l'esistenza del gruppo anche se pochi le ricorderanno mai. L'ouverture strumentale di Squeezins From The Mole Jug anticipa anzi Labradford e Jessamine nel modo stanco e privo di emozioni in cui attorciglia un filo scollacciato di armonia attorno al tema della sezione ritmica.

A quel punto Treiops Treyfid rispolvera i suoi Triptic Of A Pastel Fern, dei quali escono Star Versus Cube (Poison Plant) e Louder Than A Star Exploding (Poison Plant, 1996), un album di musica industriale per spastici: vengono in mente i Residents piu` amatoriali, i Negativland piu` autoindulgenti, e qualche migliaio di complessi "sperimentali" del Regno Unito. Art of Rocketry (Supernova)

Chearno si unisce prima ai Rake e poi ai Doldrums, due gruppi fondamentali del nuovo rock Americano. Gough si unisce agli Eggs.

Treiops Treyfid dara` inizio alla sua carriera solista con il singolo All Water e l'album Reach The Explosion (Deep Reverb, 1999). Multiple drummers and bassists culled from a plethora of noise-rock bands (Eggs, New Wet Kojak, Delta 72, Chisel, Tsunami) accompany his post-rock excursions, although Feel Victory and Go For The Omni are far more accessible than anything Pitchblende ever recorded.

Justin Chearno later formed Turing Machine with Pitchblende's bassist, Scott Desimon, and Bitch Magnet's drummer Gerard Fuchs. The instrumental clockworks of A New Machine For Living (Jade Tree, 2000) wed four generations of jamming (1960s' acid-rock, 1970s' kraut-rock, 1980s' noise-rock and 1990s' post-rock). The lengthy Rock Pants On and Swiss Grid hide elements of Slint and Bitch Magnet. The experiment sounded less fresh on Zwei (French Kiss, 2004), despite improved technical skills, because the material was mostly inferior (Bitte Baby Bitte and the 13-minute Bleach It Black being the notable exceptions). After the death of drummer Jerry Fuchs, Turing Machine released What Is the Meaning of What (2012), a work influenced by electronic dance music (Lazy Afternoon of the Jaguar). (Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

What is unique about this music database