Small 23
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
True Zero Hook , 6/10
Chin Music , 6/10
Silver Gleaming Death Machine, 5/10
Links:

Gli Small, formati nel maggio 1991 a Chapel Hill (North Carolina) da Matt Walter al basso, Eric Bachmann alla chitarra, Mike Kenlan alla chitarra e al canto, e Chuck Garrison alla batteria (ex Superchunk), vennero alla ribalta quando esplose il fenomeno della North Carolina con l'EP Cakes (Rockville, 1993) e canzoni melodiche come He Who Cannot Be Bathed.

Cambiato nome in Small 23 per ragioni legali, e sostituito Bachmann (che aveva preferito gli Archers Of Loaf) con Dave Hollinghurst, il gruppo fece uscire il singolo Chopsocky (Alias), lunga disquisizione appassionata che fa leva su un cantato appena modulato, su una cadenza dimessa, assorta, incerta, e su un chitarrismo distorto, assordante, tenebroso; un incrocio (rispettivamente) fra Replacements, Velvet Underground e Neil Young che rimarra' il loro marchio di fabbrica.

Nell'ottobre del 1993 vide la luce l'album True Zero Hook (Alias, 1993), quasi interamente composto e registrato nel giro di poche settimane. Benche' risenta dell'improvvisazione e del pressapochismo con cui venne concepito e realizzato, il disco ha tutti i crismi del college-pop del luogo, melodico ma anche depresso. Il tema di fondo e' il nervosismo che detona la predica pacata della title-track, oppure la frenesia disordinata che fa vibrare Noodles come un'asticella al vento. Finding It Hard, per sola chitarra acustica, e A Wall To Paint On, per sole chitarre distorte, sono invece schegge di poesia folle nella scia di Syd Barrett. Il miglior manifesto del loro stile e' pero' forse la disperazione che trapela dal ritornello di un proclama enfatico come Makes Me High.

Le sei canzoni dell'EP Free T-Shirts For Spain (Alias, 1994) testimoniano di un gruppo che sta rapidamente migliorando, anche se soltanto Zoo Girl e` all'altezza dell'album.

Chin Music (Alias, 1994) e` piu' vario e professionale, arrangiato con maggior convinzione. Melodie chiaramente scandite imbevono il power-pop di Mona Skips Breakfast e il folk-rock solare di Weather King. Se il modello naturale delle armonie scapigliate di My Head Is Full Of Chocolate e Tumble Dry e' Elvis Costello, la powerballad Pretty Side Down, la pausa di acid-rock di Scenic Route, con le sue introverse partiture strumentali, e lo shuffle febbricitante di Pet Rock, con il suo ritmo a incastro, dimostrano una chiara visione della propria rotta musicale. Questo rock venato di chitarrismi e ritmiche scorbutiche, aspre, spigolose, che mira al sodo senza perdersi in fronzoli inutili e' erede della rude tradizione sudista piu' di quanto voglia esserlo. L'album e` appena meno effervescente del precedente, ma, nella folla di coloro che prendono le mosse dagli ultimi dischi di Husker Du e Replacements, la loro silouette si staglia sempre piu' robusta e nitida, all'opposto dell'aria un po' incantata e svagata degli altri.

Il punk-pop generico di Silver Gleaming Death Machine (Alias, 1995) e` invece una delusione (Steal Some Candy, Vega And Boston).

Garrison suona anche nei Pipe

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
(Copyright © 2003 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
What is unique about this music database