Too Much Joy
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Green Eggs And Crack , 6/10
Son Of Sam I Am , 5/10
Cereal Killers , 5/10
Mutiny , 5/10
Finally , 5/10
Links:

I Too Much Joy ripresero alla fine degli anni '80 la tradizione di roots-rock che era stata di altri gruppi della provincia di New York (come Del-Lords e Silos) ma fusa con l'ironia dei They Might Be Giants e dei Barnes & Barnes.

Una stupidita` da cartone animato sorregge la musica per ubriacamenti collettivi di Green Eggs And Crack (Stonegarden, 1987 - Sugar Fix, 1997), che raccoglieva materiale vecchio di quattro anni, fra cui la classica Drum Machine e Map Like Mine, Son Of Sam I Am (Alias, 1988), Cereal Killers (Giant, 1991), con il loro inno Nothing On My Mind, e Mutiny (Giant, 1992), con Parachute. Tim Quirk cantava canzoni melodiche con testi divertenti e talvolta sarcastici e il gruppo lo accompagna con baldanza grottesca. Di disco in disco i brani si erano fatti piu` orecchiabili e professionali, ma nel 1993 il gruppo sembro` sfaldarsi per mancanza di successo commerciale.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
(Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

After a four-year hiatus, and a change of bassist (Englishman William Wittman the new recruit), the band returned with Finally (Discovery, 1996), although the style has mutated into a busy hard-rock that detracts from their original idea (a parable that neatly mirrors their idols', the Bonzo Band). How To Be Happy and You Will still have the epic feeling of next-door kids intent in changing the world.

What is unique about this music database