Urge Overkill
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

Jesus Urge Superstar , 5/10
Americruiser , 6/10
Supersonic Storybook , 6/10
Saturation , 5/10
Exit The Dragon , 5/10
Nash Kato: Debutante , 5/10
Links:

Gli Urge Overkill riscoprirono l'hard-rock degli anni '70 qualche anni prima del grunge e lo accoppiarono a ritornelli orecchiabili come avevano fatto i Cheaptrick.

Formati a Chicago da Nash (Nathaniel) Kato e Ed Roeser, i primi Urge Overkill erano stati influenzati da complessi sperimentali come i Big Black. L'EP del 1986, Strange, I (Ruthless, 1986) e` ancorato a quelle sonorita` sperimentali. L'album Jesus Urge Superstar (Touch & Go, 1989) e` un tenebroso groviglio di riff arcigni e di melodie scostanti.

Americruiser (Touch & Go, 1990) inizio` la progressione verso un sound che fondeva art-rock e bubblegum e impose la nuova immagine di ragazzi per bene. Faroutski e Ticket To L.A. assimilano l'hardrock dei classici (Led Zeppelin, Grand Funk Railroad, Free, AC/DC).

Supersonic Storybook (Touch & Go, 1991) premio` quell'idea. La rincorsa alle charts venne coronata dall'anthem Kids Are Insane, e dal successivo EP Stull, con il grunge di What's This Generation Coming To, la ballata della title-track e due cover di successo.

Capito da che parte e` imburrato il pane, Saturation (Geffen, 1993) e` allora un perfetto concentrato di cliche'. Sister Havana (alla ZZ Top), Bottle Of Fur (alla Boston) e Positive Bleeding, ha pero` dimostrato i limiti di questo genere.

Gli Urge Overkill ripresero la loro cavalcata verso le classifiche con Exit The Dragon (1995), album ancor piu' compromesso con i modelli pop, anche se non privo del tutto di spunti autenticamente "di strada" (il bisbiglio suadente e malvagio di Jaywalkin', il riff di The Break alla Brown Sugar (Rolling Stones), il rock and roll alla Joe Jackson di Need Some Air, il jug elettrico di The Mistake). Il gruppo predilege pero' sempre piu' le ballad, oscillando fra i peggiori Beatles (Somebody Else's Body), lo stile agonizzante dei Soul Asylum (This Is No Place) e trovando otto minuti di reale ispirazione nel gospel di Digital Black, contaminato da tex-mex e da pathos "dylaniano". Dopo la quarta canzone uno capisce che questo e' un album pieno di singoli. E ci si stanca di giocare a "chi hanno copiato in questa canzone".

Nash Kato's solo album Debutante (Will, 2000) is generic alt-rock, although sometimes catchy and driving (Zooey Suicide, Queen Of The Gangstas, Born In The Eighties, Cradle Robbers).

Rock & Roll Submarine (2011) was the first Urge Overkill studio album in 16 years.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database