Vandals
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Peace Thru Vandalism , 6.5/10
The Quickening , 6/10
Links:

I Vandals sono esponenti del punk-rock melodico californiano. Peace Thru Vandalism (Epitaph, 1989), con Urban Struggle e The Legend Of Pat Brown, e When In Rome, con Lady Killer e Master Race, elevarono a eroi Dave Quackenbush (canto) e Joe Escalante (basso), a cui poi si aggiunsero Josh Freese (batteria, ex Suicidal Tendencies) e Warren Fitzgerald (chitarra).

Dopo l'ubriacante Live Fast Diarrhea, uno dei party adolescenziali piu` scalmanati e incontinenti degli ultimi anni, il gruppo si ripresenta su The Quickening (Nitro, 1996) nei panni dei liceani mattacchioni e irriverenti con la tiritera slapping di Stop Smiling, lo humour clownesco di It's A Fact, le accelerazioni "oi" di Marry Me. Poi sfilano Aging Orange, Moving Up e tante altre, sempre all'insegna di ritmo e melodia elementari. Due dei numeri migliori, Hungry For You e Love Me, fanno la parodia della libidine del garage-rock. Al fondo due invettive sgolate, Choosing Your Masters e I Believe, si riallacciano al "vandalismo" sociopolitico degli esordi. Tutto a passo di carica, ovviamente.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.

Hitler's Bad Vandals Good (Nitro, 1998), Look What I Almost Stepped In (2000), Internet Dating Super Studs (Kung Fu, 2002), Hollywood Potato Chip (Kung Fu, 2004), contain more hilarious parodies played in a childish, playful style. Shingo Japanese Remix Album (Kung Fu, 2005) applied the same sense of satire to the remix album, as it contains awkward remixes of Vandals classics by producer Shingo Asari.

(Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

What is unique about this music database