Jale
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Dreamcake , 6/10
So Wound, 5/10
Links:

Le Jale erano un quartetto femminile del Canada che suonavano nello stile del' "lo-fi" americano. Esordirono con i singoli Aunt Betty (Cinnamon Toast, 1993), Emma (Derivative, 1993) e Promise (SubPop, 1993) e soprattutto con la canzone Lung, comparsa su una compilation. I vibranti riff di Emma e la cantilena di Promise creano l'archetipo per l'intimismo discreto di Jennifer Pierce (ex Sloan) e Eve Hartling, le cantanti e chitarriste, a cui si attiene l'album Dreamcake (SubPop, 1994). Nei numeri piu` "contadini", nella ballata folkrock di Nebulons, nel folk sensuale di 3 Days e nel country marziale alla Neil Young di River, le Jale sono soprattutto debitrici nei confronti delle armonie vocali femminili alla Roches e Indigo Girls. Le strutture ritmiche piu` mosse di Not Happy (una lamentela pop degna di Juliana Hatfield), I'm Sorry (in stile Pavement), Again (con echi degli Who), e Unseen Guest (la piu` elettrica, quasi grunge) fanno venire in mente i gruppi come i Breeders che sposano sensibilita` femminile e grezza mascolinita` musicale.

In seguito sono usciti il singolo Cut e l'EP Closed (Murder).

So Wound (SubPop, 1996) ha dalla sua soprattutto il brio e l'innocenza di Ali e All Ready, motivetti degni dei migliori Belly. Le due leader sono anche capaci di costruire canzoncine tanto esili quanto bislacche, tanto immediate quanto imprevedibili (il boogie sofficemente sincopato di Blue, l'hardrock bruciante di Mosquito, la cadenza surreale di Storm); e forse la loro specialita` sono le filastrocche colloquiali di Back On Track e Tumble, cantate e suonate con lo spirito di una confidenza all'amica del cuore. Il nuovo batterista (Mike Belitsky) garantisce finalmente un robusto sottofondo ritmico. Il problema e` che soltanto due canzoni si levano sopra la media.

Persa Eve Hartling, le Jale pubblicheranno ancora il singolo True What You Say (Sealed Fate, 1997) prima di sciogliersi.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database