Mick Karn
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Titles
Dreams Of Reason Produce Monsters
Bestial Cluster (CMP)
The Tooth Mother
Beginning To Melt (Medium)
Links:

Mick Karn (all'anagrafe Anthony Michaelides), bassista virtuoso dei Japan, aveva gia tentato con Titles (Virgin, 1982) di ritagliarsi un suo spazio fuori dalla musica rock.

Karn, conscio che il suo stile allo strumento, parente di quello di Tony Levin dei King Crimson e di quello di Percy Jones dei Brand-x, valeva piu` del synthpop esotico del gruppo, fece amicizia con il chitarrista jazz David Torn e, dopo la sciagurata parentesi dei Dali's Car (con Peter Murphy), incise Dreams Of Reason Produce Monsters (Virgin, 1987), altra raccolta di strumentali d'avanguardia.

Dovettero comunque passare diversi anni prima che venisse preso sul serio. La sua carriera di bassista rispettato ebbe inizio, sempre sotto la protezione di David Torn, con Bestial Cluster (CMP, 1993) e The Tooth Mother (CMP, 1995), due album che lo pongono fuori dalla musica rock. Nelle sue nervose jam Karn ha modo di sfoggiare un virtuosismo che non e` fine a se stesso.

Con i vecchi compagni Jansen e Barbieri ha registrato anche Beginning To Melt (Medium, 1994), che pero` assomiglia piu` alle opere tediose di quei due. Con David Torn e Terry Bozzio ha dato vita al progetto Polytown.

Liquid Glass (Shadow, 2000) is a collaboration with Japanese techno musician Yoshihiro Hanno (Multiphonic Ensemble).

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database