My Dying Bride


(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
As The Flowers Wither , 6/10
Turn Loose The Swans , 6/10
The Angel & The Dark River , 7/10
Like Gods Of The Sun , 5/10
34.778% Complete , 4/10
The Light At The End Of The World , 4/10
The Dreadful Hours , 6/10
Links:

I My Dying Bride sono una delle formazioni di punta del doom metal Britannico. Il loro stile era fin dall'inizio un rock gotico che si esprime in suite baroccamente orchestrali come Symphonia Infernus Et Sphera Empyrium (l'EP del 1992) o le "cantate" medievali del coevo album As The Flowers Wither (Peaceville, 1992), in particolare Sear Me, o The Crown Of Sympathy sul doppio Turn Loose The Swans (Peaceville, 1993).

Un nuovo vertice di sperimentazione e` rappresentato da The Angel & The Dark River (Peaceville, 1995). Nelle sei fosche visioni di questo lavoro (durata media: otto minuti) il gruppo raggiunge forse la perfezione formale del doom metal. La musica di The Cry Of Mankind e` marziale e wagneriana: la dizione da zombie e` sepolta sotto una spessa coltre di suoni, solcata da un carillon del pianoforte. Il cerimoniale agonizzante continua con A Sea To Suffer In e gli altri spasmodici martiri, sempre puntellato da riff epici di chitarra. Il nadir emotivo di queste cantilene catatoniche, Black Voyage, e` anche il momento piu` lirico, grazie al violino. Monotono e monocorde fino alla paranoia, il sound dei My Dying Bride costituisce comunque il punto d'arrivo di tutta la corrente "doom", un punto d'arrivo che ha poco in come con il resto dell'heavy metal.

Il gotico sinfonico di Like Gods Of The Sun (Mayhem, 1997) abusa pero` dei suoi stessi codici espressivi. I requiem di For My Fallen Angel e It Will Come ripetono stancamente le stesse nenie e la poesia di A Kiss To Remember non commuoverebbe un vampiro. Nell'era di Black Tape For A Blue Girl e Lycia i My Dying Bride suonano terribilmente antiquati.

Perso il violinista Martin Powell, 34.778% Complete (Peaceville, 1998) e The Light At The End Of The World (Peaceville, 2000) sono album piu` elettronici, fondamentalmente vuoti di contenuti.

Meisterwerk e` un'antologia.

Pochi come i My Dying Bride hanno tentato di rinnovare l'heavymetal in maniera cosi` profonda.

If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
(Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

The Dreadful Hours (Peaceville, 2001) benefits greatly from a return to My Dying Bride's early sound. The songs last, on average, eight minutes each, and the sound is the epic, monumental, guitar-driven doom & gloom.
Tracks: The Dreadful Hours, The Raven And The Rose, Le Figlie Della Tempesta, Black Heart Romance, Cruel Taste Of Winter, My Hope, The Destroyer, The Deepest Of All Hearts, The Return To The Beautiful.
What is unique about this music database