Psychick Warriors Ov Gaia
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Ov Biospheres And Sacred Grooves , 7/10
Record Of Breaks, 5/10
Links:

Gli Psychick Warriors Ov Gaia sono un progetto del musicista elettronico olandese Reinier Brekelmans. Formati nei primi anni '80, vennero alla luce soltanto quando si convertirono all'"ambient house" con il singolo Exit 23 (1991), forte di un battito pesante e della voce di Timothy Leary che mormora "return to the source".
La loro arte progredi` con i singoli Ov The Maenad (1991), che mescola world-music e techno, e Out Now.

L'album Ov Biospheres And Sacred Grooves (Kk, 1992) si allineo` alla musica da ballo ambientale degli Orb. (L'album contiene otto brani distribuiti su quattro tracce.)
The Challenge (otto minuti) presenta una techno soffice e venata di poliritmi africani, movimentata da bollicine elettroniche Linkage (che comincia al minuto 7:56) omette del tutto l'elettronica e disintegra quei poliritmi nel lungo marasma di rumori sparsi di The Tides (che comincia al minuto 12:15)
Anathema Ov Jean Jacques Derrillard (primo brano della terza traccia, di circa sette minuti) e` invece un estenuante concerto di musica subliminale per rumori, suoni "trattati" e brusio elettronico, da cui prendono corpo prima la seconda parte di The Challenge (al settimo minuto), una sorta di soul psichedelico decostruito in maniera cubista, e poi The Key (al minuto 14:17), una sorta di lambada paleostorica, e infine l'esuberante batucada di New Edge Mantra (al minuto 20:36). L'ultima traccia e` un remix di undici minuti del singolo Exit 23. Dall'album venne tratto il monumentale singolo Obsidian (20 minuti), che si ispirava al primo Klaus Schulze e al Brian Eno ambientale. Sull'album e` la seconda traccia (ovvero il quarto brano), dura soltanto sette minuti e riprende la techno "africana" di Challenge con un filo di melodia elettronica in piu`.

Gli sterminati mix di Psychick Rhythms vol. 1 (1993) e Out Now (1994) hanno preparato il terreno per il secondo album, Record Of Breaks (Kk, 1995), e i suoi deliri ancor piu` lambiccati, ora mantra imbevuti di volute new age (A Kind Of Prayer) ora danze techno ricche di effetti sonori (Kraak).

L'antologia History Of Psychick Phenomenon (Kk, 1997) raccoglie i singoli, compreso l'intero Obsidian. The Key (Terminal Antwerp, 2002) raccoglie remix dei loro hit.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database
Permission is granted to download/print out/redistribute this file provided it is unaltered, including credits.
E` consentito scaricare/stampare/distribuire questo testo ma a patto che venga riportata la copyright