Renegade Soundwave
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Soundclash , 6/10
In Dub , 7/10
Howyoudoin, 5/10
Links:

I Renegade Soundwave furono fra i protagonisti della prima stagione dei rave britannici. I provocanti hit Kray Twins (Left, 1987) e Cocaine Sex guadagnarono loro la fama di teppisti della discoteca. Fondendo dub, hip hop e dance-rock in un siluro martellante di suoni e rumori, i Renegade Soundwave imposero un atteggiamento duro e sfrontato in un mondo che era vissuto di atteggiamenti effeminati e di grossolano glam. Dopo la parentesi dei singoli per la Mute Biting My Nails (1988), che plagia Knock On Wood di AMi Stewart, The Phantom (1989) e Space Gladiator (1989), pervennero al loro massimo successo, Probably A Robbery, con tanto di sirene della polizia.

Se Soundclash (Mute, 1989), fungeva soltanto da contenitore di hit, il doppio dell'anno dopo, In Dub (Mute, 1990), fu una delle pietre miliari del techno d'arte.

Biting My Nails (Mute, 1994) si avvicina al formato della canzone raffinata, sensuale, cosmico, funk e psichedelico. Brixton e Bubbaluba sono le altre gaie danze di Howyoudoin (mute, 1994), remixato in chiave dub su Next Chapter Of Dub).

RSW 1987-1995 (Mute, 2001) is a double-CD anthology.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database