S*M*A*S*H
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

Gli Smash (o, meglio, S*M*A*S*H) di Ed Borrie vengono alla ribalta con il velenoso garage-rock dei singoli Real Surreal (Popcor), Lady Love Your Cunt e Kill Somebody (Hi-Rise), riassunti sull'album Self Abused (Hi-Rise, 1994). Le canzoni si fanno ascoltare e prendono di petto i loro bersagli, ma ricorrono troppo spesso a fotocopie di Clash e Sex Pistols. E il trio, con le sue pose falsamente provocatorie, odora terribilmente di ennesima trovata pubblicitaria dell'industria musicale inglese. Another Love (Hi-Rise) e Revisited (SubPop) tengono alta la bandiera del loro modrock. If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
What is unique about this music database