Cooper

(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
IN PREPARAZIONE/ IN PROGRESS

, /10
Links:


Pioneers

Il giudice Marmaduke Temple vive nei luoghi più selvaggi dello stato di New York: la figlia Bessy (orfana di madre) è cresciuta nella capitale, ed ora, abbastanza adulta, il padre la porta a casa sua. Viaggiano su una slitta guidata dallo schiavo negro Agamennon (Aggy) quando, visto un cervo, il giudice salta giù e spara cinque colpi, ma il cervo viene abbattuto da altri due colpi, sparati dalla foresta; a caccia del cervo erano Nathaniel Bumppo (un vecchio cacciatore che vive in una capanna e sa tutto di quelle montagne e della foresta) e un suo discepolo bianco: è stato quest'ultimo ad abbattere il cervo, il colpo che il giudice pensa d'aver messo a segno ha in realtà ferito il giovane alla spalla. Il giudice, ed anche sua figlia, insistono perché il ferito si lasci accompagnare dal dottore, anche se questi non vuole abbandonare Natty.

Marmaduke trova ad attenderlo un piccolo comitato di ricevimento: suo cugino il sovrintendente Richard Jones, il sacerdote Grant, il francese Gaul le Quoi, il tedesco Fritz Hartmann. La slitta su cui si trovano s'impenna per una cattiva manovra di Jones, ed è solo la prontezza del giovane cacciatore che evita una disgrazia. A casa Elizabeth fa la conoscenza del maggiordomo Benjamin Penguillan (Ben Pump) e della governante Remarkable Pettebon. Ethan Todd, l'unico dottore della zona, medica il giovane cacciatore; non ha ancora finito che compare John Mohegan, un indiano mohicano che vive con Bumppo: John è venuto a riprendere il ragazzo, Oliver Edwards, discendente di un valoroso capo indiano; Richard non approva che il cugino conceda a Bumppo e John il diritto di cacciare su terre che non appartengono a loro, ma Marmaduke capisce che quei due selvaggi, ormai vecchi, sono cresciuti su quella terra quando non esistevano né proprietà né padroni, e che per loro quelli sono termini praticamente senza senso.

Elizabeth fa amicizia con Louisa Grant e s'inserisce piano piano nella vita della comunità e conosce l'erculeo taglialegna Bill Kirby (grande rivale di Bumppo col fucile, e Bumppo lo umilia proprio all'annuale gara natalizia di tiro al tacchino). Siccome Jones viene nominato sceriffo, Marmaduke invita il giovane Edwards a prenderne il posto al suo servizio: bisognoso e pur riluttante a tradire la vita nei boschi che fu dei suoi antenati indiani, accetta.

Richard Jones complotta contro i due anziani cacciatori; violando le leggi di Marmaduke, Natty e Mohegan uccidono un cervo e poi salvano Elizabeth e Louisa da una pantera; il magistrato Hiram Doolittle ottiene comunque da Marmaduke un mandato contro Natty e, con Bill Kirby, si reca alla sua capanna, ma il vecchio rifiuta di lasciarla perquisire e, piuttosto, consegna volontariamente la pelle del cervo, cioè la prova del suo delitto. Incline ad intercedere per l'uomo che ha appena salvato sua figlia, Marmaduke s'irrigidisce quando apprende del comportamento arrogante di Bumppo nei confronti della legge; Edwards, che difende troppo calorosamente l'amico, viene scacciato da casa Temple. Quando, nella sua qualità di sceriffo, Jones va ad arrestare Bumppo, questi, più che mai deciso a conservarne il segreto, ha già dato fuoco alla sua capanna; nonostante tutta la buona volontà del giudice Marmaduke, la legge deve fare il suo corso e, al processo, Bumppo viene condannato ad un mese di carcere e cento dollari di multa: Bumppo, che non ha mai preso sul serio le leggi degli uomini, scopre adesso quanto siano assurde e crudeli; ma non rimane in carcere a lungo: con la complicità di Oliver ed Elizabeth riesce ad evadere e a rifugiarsi nella foresta.

Elizabeth si reca ad un incontro convenuto, ma trova solo Mohegan. I due vengono sorpresi dall'incendio: Mohegan non bada alla propria vita, ma affida quella della ragazza ad Oliver, che cerca scampo alle fiamme finché compare Bumppo; i tre si salvano grazie all'abilità del vecchio uomo della foresta, mentre l'indiano si lascia morire.

La fuga e l'incendio, di cui viene subito accusato, aizzano l'ostilità pubblica contro Bumppo, sostenuto dal solo Benjamin Panup. Jones costituisce un piccolo esercito di volontari per andare a catturarlo, ma nel bel mezzo della battaglia interviene il giudice Temple; si scopre l'esistenza di un vecchio, per anni segretamente custodito da Bumppo nella sua capanna, ed Oliver rivela che si tratta di suo nonno Effingham: il padre di Oliver era stato socio di Temple sino alla guerra di secessione, dopo la quale (per sostenere la causa degli inglesi) aveva perso tutto a favore di Temple, ed Oliver era cresciuto nella convinzione che Temple avesse frodato suo padre, ma ora tutto si chiarisce. Oliver ed Elizabeth si sposano ed il vecchio Leatherstocking se ne torna solitario nella foresta.

Tutti i personaggi civili sono uomini passati attraverso una serie di peripezie e giunti ad una posizione rispettabile. La grande varietà di nazionalità fa il paio con la grande varietà di carriere, e, quindi, di caratteri; nel tratteggiare questi, e nel porre in risalto il contrasto tra la società per bene e gli umili, Cooper, influenzato dalla narrativa del villaggio inglese, si comporta come una sorta di Dickens della frontiera: al posto della metropoli industriale c'è la terra da conquistare, al posto degli aristocratici vi sono i possidenti, al posto degli orfani, dei diseredati e degli emarginati i cacciatori; mancano, però, i bassifondi: non è il male ad esaltare i buoni, è il tramonto di un'epoca, il passare del tempo, che mette inesorabilmente in risalto la statura umana di indigeni e pionieri di ieri nei confronti dei mediocri affaristi di domani.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )