Ruth Jhabvala

(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
IN PREPARAZIONE/ IN PROGRESS

, /10
Links:

Three Continents (1987)
Nei dieci romanzi di Ruth Jhabvala, un' ebrea polacco-tedesca cresciuta a Londra ed emigrata in India dopo la guerra che dal 1975 vive a New York ed e' cittadina americana, e' immancabile che un occidentale cada vittima dell' incantesimo dell' India. Negli anni Sessanta Jhabvala fu testimone, divertita e tenera, della moda delle religioni orientali, che spinse tanti occidentali ad attraversare il globo per andare ad incontrare i fantomatici guru indiani, guru che in realta' approfittavano semplicemente della loro dabbenaggine. Nei suoi libri l' ingegnuita' dei turisti occidentali viene nobilitata in un bisogno di "amore e bellezza" (parafrasando il titolo di "In search of love and beauty") dell' uomo moderno.
Anche in "Three Continents" gli occidentali, due giovani gemelli di una abbiente amorale famiglia borghese americana, vengono sedotti dai soliti guru, tre tipici ciarlatani di armonia spirituale che li convincono a seguirli prima a Londra e poi in India. Irretiti dal capo, che si avvale di un irresistibile magnetismo sessuale, espieranno la loro civilta' nella tragedia.
Siamo molto lontani, comunque, dalla commedia di maniere anglo-indiana portata alla perfezione con "Heat and dust"(75).

Permission is granted to download/print out/redistribute this file provided it is unaltered, including credits.
E` consentito scaricare/stampare/distribuire questo testo ma a patto che venga riportata la copyright