Malerba

Salto Mortale
È stato commesso un omicidio. A parlarne è Giuseppe (detto Giuseppe), che dialoga con un misterioso doppelganger, detto Kappa, la cui donna lo soddisfa con il latte del suo seno. Un altro Giuseppe, il macellaio, è sospettato dell’omicidio; un altro Giuseppe ancora, il demoscatore, ha visto il bagnino in bicicletta sul posto all’ora del delitto. La donna, Rosa (detta anche Roselda, Rosalba, ecc.), rivela a Giuseppe il narratore che un garzone è suo figlio: Giuseppe si fa prendere dalla paura che lo voglia uccidere, e che fosse lui l’uomo in bicicletta; gli altri due Giuseppe ed il bagnino muoiono in circostanze misteriose. Il misterioso Kappa parte in treno e Giuseppe rimane solo, mentre la polizia insegue Kappa (era lui l’assassino?). Linguaggio sperimentale, trama ambigua. If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )