Philip Kaufman


(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Terms of use )

, /10
Links:

The Wanderers (1979), adapted from a Richard Price novel, is a parody of gangster movies set to Sixties music. Richie, the member of an Italian gang who call themselves the Wanderers, gets in trouble with a gang of fat skinheads led by a tiny girl, the girlfriend of the biggest Baldie, Terror. He is rescued by the strong and fearless Perry. They all live in the Bronx, children of middle-class families. Other enemies are the blacks and the chinese. The Italians and the blacks share the same class, that is often turned into a boxing ring. When John Kennedy is assassinated, their lives change and enter adulthood. An era is over.

The Unbearable Lightness of Being (1988)

Tomas e` chirurgo a Praga nel 1968. Tomas e` un giovane libertino che conquista le belle infermiere e tante altre ragazze, indifferente a cio` che succede nella societa`. La ragazza che lo capisce meglio e` la pittrice Sabina, con cui si scatena sessualmente ma senza provare emozioni. S'innamora finalmente sul serio della timida Tereza. Tereza diventa presto paranoica nei confronti delle proverbiali scappatelle del marito, ma i russi invadono la Cecoslovacchia e tutto il resto diventa trascurabile. Tereza acquista il coraggio degli eroi e scatta fotografie che le costano care. Tomas e Tereza alla fine decidono di seguire Sabina, in Svizzera. S'incamminano con mille altri profughi. Sabina intanto ha trovato un ragazzo svizzero, Franz. Presto pero` si crea un rapporto a tre fra Tomas, Sabina e Tereza. Tereza e` diventata una maniaca della macchina fotografica e fotografa persino Sabina, la quale a sua volta le intima di spogliarsi e si vendica fotografandola nuda. Franz lascia sua moglie per Sabina, ma Sabina continua a vedere Tomas. Tereza, colta da una crisi esistenziale, decide di tornare a Praga. Tomas prende l'auto e la segue. Ma a Praga non e` piu` nessuno: gli ritirano il passaporto, e finisce a lavare finestre perche' rifiuta di ritrattare le sue idee politiche. Tereza e` sempre piu` infelice, non ultimo per le scappatelle di Tomas, e finisce anche per tradire Tomas con un giovane che la degna di qualche attenzione. Ma non riesce a diventare indifferente come lui. Adesso vorrebbe andarsene ma non hanno piu` i passaporti. Si rifugiano in campagna, nel cui ambiente idilliaco ritrovano il buon umore e la voglia di vivere. Ma muoiono in un incidente stradale, come racconta Sabina. Nell'ultima scena stanno tornando a casa sul camion e sono finalmente felici... Film lentissimo, falsamente intellettuale, d'atmosfera ma senza voli di fantasia, e` utile soltanto a chi non ha mai letto il romanzo.
If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this cinema database