Fifty Foot Hose
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Cauldron (1968), 7/10
Sing Like Scaffold (1998), 6.5/10
Links:

If English is your first language and you could translate my old Italian text, please contact me.
One of the most experimental bands of the 1960s, one of the first to employ electronics and to bridge Red Crayola, Captain Beefheart, Grateful Dead and Edgar Varese.
I Fifty Foot Hose vennero formati nella San Francisco dell'acid-rock e degli hippies quando il grosso delle formazioni locali stava gia` abbandonando gli esperimenti e stava ripiegando sul country-rock. David Blossom (chitarra), sua moglie Nancy (canto), invece, realizzarono un bizzarro Cauldron (Limelight, 1968 - Weasel Disc), il cui sound cacofonico e caotico, che utilizzava l'elettronica e strumenti "casalinghi", si ispirava tanto agli esperimenti dei Grateful Dead quanto all'avanguardia di John Cage e Edgar Varese. Domina soprattutto la lunga Fantasy, un "freak-out" apocalittico di dieci minuti degno di Captain Beefheart e Red Crayola (Texas), ma anche le brevi If Not This Time e Red The Signpost presentano un sound rocambolesco e atonale. Cauldron e` un selvaggio collage di voci, percussioni e rumori. Non venne mai pubblicato il secondo album, I've Paid My Dues, registrato nel 1970.

Riprendendo quel discorso con il senno di poi (in questo caso, 30 anni dopo), Sing Like Scaffold (Weasel Disc, 1998) presenta un compositore d'avanguardia (Marcheschi) che da` una sonora lezione al post-rock delle giovani generazioni. E` forse il primo e unico caso di una reentre` che vale il disco d'esordio.

Ingredients (Del Val, 1997) compiles unreleased tracks, notably the 13-minute The War is Over (recorded in 1966) and the 12-minute Desire (recorded in 1967). It also includes the single released when they were still called Ethix, Bad Trip.

Bad Trips (Modern Harmonic, 2019) compiles again Bad Trip and the 12-minute Desire.

What is unique about this music database