Sly Stone
(Copyright © 1999-2024 Piero Scaruffi | Terms of use )

, /10
Links:

I Family Stone, un complesso eclettico e numeroso (due chitarre, sezione ritmica, fiati e due tastiere), emersero nel 1968 come divulgatori rock dell' opera di James Brown.

Il leader, Sly Stone (Sylvester Stewart), nativo del Texas, era capitato a San Francisco nel periodo dell'acido e, forse eccitato dal clima generale di sovversione, aveva deciso di aggredire le convenzioni della musica di colore su tre fronti: quello dell'integrazione razziale e sessuale, formando un gruppo composto da tre neri, due nere e due bianchi (oltretutto con donne strumentiste, invece che solo cantanti, e neri freak); quello del sound collettivo, rinnegando il soul "dolce" delle sezioni ritmiche Stax, Tamla e Philly; quello dei contenuti, scrivendo proclami, rivendicazioni e profezie che fondevano le utopie hippy dell'Ashbury Haight e gli slogan razziali del ghetto.

Il suo funk psichedelico, che di volta in volta avrebbe adottato arrangiamenti jazz o elettronici secondo la moda, era la musica da ballo adatta ai tempi. Le armonie vocali frammentate e distribuite (modernizzando i canoni doo-wop) e la dinamica strumentale frenetica e caotica (secondo gli stili di produzione del beat) conquistarono le nuove radio alternative, che per anni trasmisero Dance To The Music (1968), Everyday People (1969) e I Want To Take You Higher (1969), ovvero i due hit dall'album Stand (1969), Hot Fun In The Summertime, Thank You (1970) e Family Affair (1971). Quest'ultimo fu anche uno dei primi brani a utilizzare una drum machine. Gli album erano pieni di brani mediocri e cover meschine che servivano soltanto a pubblicizzare le pose "scandalose" del leader. Il concept sociologico There's A Riot Going On (1971) fu la raccolta piu` orecchiabile, a dispetto del tema (la decadenza sociale degli USA).

Per ironia della sorte, furono spazzati via proprio dall'esplosione del funk, la musica che avevano praticamente inventato loro.

I Family Stone lasciarono comunque ben poco di concreto, sempre legati all' immagine ambigua di una dance band invischiata nel giro della droga e delle Black Panther. La loro funzione fu di raccordo fra il soul e il rock, che fino ad allora erano rimasti generi separati.

San Francisco's Sly and The Family Stone, led by black hippie Sylvester "Sly" Stewart, became a legend of black music with Dance To The Music (1967), a manifesto of funk music. Their bassist Larry Graham is credited with inventing the "funk" bass lines. That hit was followed by the seminal album Stand (1969), with Everyday People and I Want To Take You Higher, Thank You (1970), the showcase for Graham's bass, Family Affair (1971), the first hit ever to use a drum-machine, and the sociological concept There's A Riot Going On (1971).
If English is your first language and you could translate my old Italian text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this music database