Gianna Manzini



, /10
Links:

Gianna Manzini (Italy, 1896)

"La Sparviera" (1956)

Figlio della ricca Giuliana, Giovanni soffre sin da piccolo d'una tosse cattiva, che - personificata sotto il nome di Sparviera - diventa come una compagna di giochi tra lui e Stella.

Tentando la carriera d'attore, Giovanni conosce e s'innamora dell'umile Marisa (osteggiata da Giuliana) e rivede Stella, rinnovando quei segreti rapporti infantili. Giovanni ha sposato Marisa, mentre Stella e` diventata una grande attrice: Giovanni deve molto alla moglie, ma ricorda ancora con affetto la compagna di giochi, e quando Stella muore va ai suoi funerali; per l'emozione e la fatica del viaggio si ammala, e non si rialzera` piu`. Marisa e` la cura razionale della tosse, Stella quella irrazionale; quest'ultima riesce ad esercitare il fascino piu` grande, perche' tramuta la Sparviera in un gioco, un gioco che sino alla fine rimarra` il ricordo piu` bello.


Copyright © 2019 Piero Scaruffi | Terms of Use